Home / GASTRONOMIA / Gateau di patate
Ischia Hotel Offerte
Gateau di patate

Gateau di patate

Oggi My Ischia vi propone un piatto tipico della tradizione napoletana: il gateau di patate.
Il gateau di patate, o come dicono e scrivono a Napoli il “gattò di patate“; è, a dispetto del fatto che in francese gateau significa torta dolce, una preparazione salata. Il gateau ha la forma di una torta, ma si tratta di uno sformato dove le patate sono rese molto saporite da tanti formaggi e dal salame. Il gateau di patate si serve sia come antipasto che come secondo piatto, e a piacere caldo o freddo. Noi ve lo suggeriamo anche per un buffet, servito tagliato a pezzetti piccoli, e in questo caso forse è meglio usare una teglia rettangolare.

Ingredienti per il Gateau di patate (dosi per 8 persone)

  • 1,5 kg di patate (scegliete quelle a pasta gialla)
  • 120 gr di burro più quello per la teglia
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 100 gr di salame tagliato a pezzettini
  • 4 uova
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 100 gr di scamorza affumicata
  • 200 gr di mozzarella di bufala
  • pangrattato q.b.
  • qualche cucchiaio di latte
  • sale q.b.
  • pepe q.b.


Preparazione:

Lessate in abbondante acqua le patate con la buccia, poi pelatele e passatele allo schiacciapatate, e lavoratele con un cucchiaio di legno fino a quando saranno omogenee e soffici.Preriscaldate il forno a 200 gradi.

Unite alle patate 100 gr di burro, i formaggi grattugiati (parmigiano e pecorino), quattro tuorli e tre albumi, il salame, il prezzemolo tritato e sale e pepe quanto basta. Lavorate il tutto, sempre con il cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto omogeneo, se necessario unite qualche cucchiaio di latte.

Imburrate una teglia apribile con diametro di 25 cm, spolveratela di pangrattato, versateci dentro metà del composto di patate, distribuiteci sopra la scamorza e la mozzarella, entrambe tagliate a fette sottili. Ricoprite con il composto di patate rimasto. Livellate la superficie, rigatela con una forchetta, spolveratela con altro pangrattato, e completate con il burro rimasto a fiocchetti.

Infornate e fate cuocere fino a quando il gateau avrà preso un bel colore dorato, circa 40 minuti. Spegnete il forno, e lasciate riposare il gateau per una mezz’oretta sulla bocca del forno.


Consigli di My Ischia

Esistono un’infinità di varianti di questa ricetta, come sempre succede con i piatti delle tradizioni regionali. Per esempio potete sostituire il burro con lo strutto, e sicuramente in origine il gattò veniva fatto in questo modo. Tanti poi aggiungono o sostituiscono il salame con del prosciutto crudo o cotto, mentre altri mettono la mozzarella a pezzettini nell’impasto di patate e il salame a fette tra i due strati.

Buon appetito da My Ischia!

Hotel Ischia Offerte
Scroll To Top
Close
Per la tua vacanza a Ischia scegli Marcantonio B&B!
Ad Ischia Ponte, in pieno centro ma comunque tranquillo